RSS

Silvia Castellani

Tra l'essere e il fare, c'è di mezzo il pensare

Posts Tagged ‘cielo’

Incendi rossi

No Comments »

marzo 10th, 2017 Posted 17:36

Una foto un po’ sgranata, un po’ mossa, un po’ tutto che non mi sta bene, insomma. Ma è una foto cara al mio cuore, scattata in Veneto, nei pressi di Belluno, dove ho abitato per un periodo, fino a circa un anno fa. È una foto che quando la riguardo, chiudo appena gli occhi e vedo ancora esattamente quel cielo all’imbrunire, pareva ci fossero incendi, tra le nuvole, quel giorno, era freddo forse, ma di questo non sono sicura. Mi ricordo bene le cime delle montagne, che vedevo dalla finestra di casa mia, abitavamo al quarto piano in una mansardina che anni prima aveva ospitato la redazione di una emittente radiofonica locale. Lo so perché c’era un quadro a ricordarlo, con delle rondini in volo e ringraziamenti alla radio. Il quadro l’avevano lasciato lì e ogni giorno io lo guardavo e pensavo alla musica. Trovo sempre un sacco di pretesti, per pensare alla musica, che non è solo note e canzoni. La musica è una roba viva che hai dentro, che senti battere nelle viscere. È una forza che si accende a tradimento e ti spinge verso la tua giusta direzione. Come siamo finiti qua a dire di altro, non so esattamente. Ah, sì, il pretesto e la mia imprecisione, guardando una foto sgranata, perdendomi nel fuoco del suo cielo.

(pensieri imprecisi, Cattolica, 10 marzo 2017)

Incendi rossi - Ph. Silvia Castellani

Viste da basso

No Comments »

gennaio 3rd, 2017 Posted 18:22

Sbiadire, scomparire, essere altro
pensare che le nostre verità sono sottili
e fumose
come scie di aeroplani in cielo.
viste da basso
viste piccole per (de)finito dire.
Non definire te stesso, sei molto di più di quello che pensi.

S.C

(pensieri alle 17.00, ogni giorno qua a quest’ora suonano le campane)

rosa n.118

Pennellate di cielo

No Comments »

novembre 8th, 2016 Posted 17:28

Ricerco un bene
fuori di me.
Non so chi’l tiene
non so cos’è.
(Aria di Cherubino)

pennellate di cielo

Tornare

No Comments »

settembre 26th, 2016 Posted 16:50

Ci sono persone che fanno la tua fortuna. Sono quelle presenti in certi momenti cruciali della vita dove devi prendere quelle decisioni importanti, e non lo sai che sono così importanti, lo capisci dopo. E dopo capisci anche che se non c’era quella persona lì quella volta, non ce l’avresti fatta a scegliere bene, a mettere quel mattoncino che ha poi fatto la tua strada di fortuna. Perché la fortuna è una storia fatta di pezzi che hai potuto costruire anche grazie agli altri.

(pensieri dal mio profondo blu)

Foto: “Qualcosa di (ri)mosso che sta per tornare.”

Il (ri)mosso

Nel dubbio

No Comments »

luglio 29th, 2016 Posted 21:38

Custodisci
il più importante incontro della tua vita
dall’aspra vita
in tutte le stagioni
ma come mi fossi lasciato travolgere
per le emozioni del momento
non ho potuto vedere le cose
da una prospettiva più alta e distaccata
che l’importante è il perseguimento dell’amore
rivolto all’altro.
L’amore come un fluido
toccare la parte del corpo che ha bisogno
di guarire.
Nel dubbio, astieniti.

Silvia Castellani

Ph Silvia Castellani

2016 e sempre

No Comments »

maggio 5th, 2016 Posted 16:02

Guardavo questo cielo.
Pensavo che ci sono i circoli di Dio. Che non li so spiegare
bene, cosa sono.
Perciò non serve chiedere
fare dell’umorismo facile
oppure sì
l’importante è che guardiate il cielo
anche voi
non più solo l’asfalto grigio.
– Pensieri sulla strada di un ritorno che è un andare -.

Riviera adriatica (2016 e sempre)

circoli di Dio

Quanto dista il cielo dai miei passi?

No Comments »

settembre 10th, 2015 Posted 10:48

Sono diventata cacciatrice di cieli, di nuvole, di rose
non volevo giuro
il giorno che ho iniziato
pensavo ad altro
ero sulla strada, guardavo in basso, me lo ricordo
mi guardavo i piedi
dicevo
e ora dove potrò mai andare?
Così ho alzato gli occhi
in cerca di una soluzione
un’illuminazione che potesse saziarmi il cuore
poche ore
ci sono volute
tutte le volte
adesso
prima osservo l’alto poi torno al basso
mi chiedo
ora quanto dista il cielo dai miei passi?
E poi sorrido perché so già la risposta.

(pensieri sparsi)

10 settembre 2015

Dipingere il mio cielo

No Comments »

settembre 1st, 2015 Posted 09:10

Dipingere il mio cielo

Il sempre è come il mai. Non esiste.

(pensieri panoramici davanti a una tazza di caffè)

“Dipingere il mio cielo” – Riviera romagnola, 2014

Nuvole, occhi del cielo

No Comments »

maggio 27th, 2015 Posted 14:24

“Le nuvole sono gli occhi del cielo. A guardarli troppo a lungo ci si perde la testa.”

Un mio pensiero strapensato, scritto oggi, 27 maggio 2015, così che sia liberato.

nuvole, occhi del cielo

“La pace è in silenzio” di Raffaele Ferrario

No Comments »

maggio 15th, 2015 Posted 15:13

Può
Accadere
Che
Esista

la PACE salda di fronte alla guerra

Possiamo
Anche
Cantarla
Entusiasti

delle reminiscenze partigiane

Poi
Amarla
Come
Eremiti

nella quiete di preghiere informi

Potrebbe
Andare
Contro
Entità

pari a cupe distorsioni del bene

Per
Aver
Conservato
Endecasillabi

ricoperti di luce in espansione

Poco
Al
Capire
E

ancora meno al calappio del dire

Piante
Anemone
Coronaria
Erbacee

ambasciatrice di calma perfetta

Puntini puntini…
Anno Duemilaquindici
Crea
Evoluzione

sia PACE a chi trasforma il proprio nome

“La pace è in silenzio” di Raffaele Ferrario


Titolo della fotografia: “Campagna romagnola con nuvole”, 2014.

Campagna romagnola con nuvole